Social Channels

barra

Online il nuovo sito di Route220, start up che offre servizi per la mobilità elettrica

Una piattaforma con App, mappa e colonnine intelligenti per chi viaggia elettrico e per le aziende che vogliono raggiungere questo target, in forte espansione

 

Milano, 19 maggio 2015 – E’ online da questa settimana la nuova release del sito web di Route220 (www.route220.it), start up innovativa nata nel 2014 con l’obbiettivo di incentivare la diffusione di veicoli e viaggiatori Il nuovo sito è molto social. È possibile ritwittare o condividere info e percorsi turistici presenti nell’area NEWS, visionare la mappa dei punti di ricarica e scaricarla direttamente dal sito, aprire le nostre pagine social (facebook, twitter, vimeo, linkedin), entrare a far parte della nostra community postando grazie ai nostri hashtag: #ricaricasempre, #viaggiaelettrico, #evfriendly.

Fondata da Franco Barbieri, esperto di mobilità elettrica, ambientalista convinto e con un’esperienza in multinazionali e importanti automotive italiane, Route220 ha creato una mappa interattiva – utilizzabile via web e attraverso la App Route220 – con un censimento millimetrico dei punti di ricarica in Italia (a ora sono circa 700), per supportare i guidatori EV (electric vehicle) italiani ed europei, sia negli spostamenti del quotidiano e di lavoro, sia nei viaggi di vacanza.

Questa seconda release è sviluppata da Apuliasoft ed elaborata graficamente da Francesca Toscano che si è immedesimata nel visitatore, strutturando la navigazione con risposte certe e concrete per guidare gli utenti alla meta. Il sito accoglie la nuova identità visiva di Route220: firmata da Gambalunga Comunicazione riprende la metodologia utilizzata per la mappatura delle stelle: punti e linee in connessione si trasformano in percorsi sostenibili, un insieme di relazioni tra chi guida elettrico e chi offre ricarica e servizi. Hanno lavorato ai testi i detenuti del Corso di Giornalismo della Casa di Reclusione Milano-Opera, coordinati da Consuelo Vignarelli. Route220 è, infatti, tra le aziende che offrono ai detenuti una opportunità per testare sul campo ciò che stanno imparando.

Una delle principali problematiche per chi utilizza veicoli elettrici in Italia (auto, moto, biciclette, etc…) è calcolare con precisione le distanze tra una ricarica e l’altra per evitare di rimanere a piedi e proprio per questo, Route220 ha immaginato una mappa in grado di “connettere” i guidatori di veicoli elettrici e chi offre un punto di ricarica o servizi nelle vicinanze (alberghi, ristoranti, negozi, cinema….). Un innovativo strumento di marketing per le imprese del turismo e del commercio.

 

Comunicazione Route220

Ufficio Stampa          Elisa Martini                       Mobile 347 2153920

Digital PR                    Darca Stefanini                 Mobile 338 9794016